Categoria: Articoli

Articoli di FenImprese di Firenze

10 Lug FenImprese Firenze

Fenimprese Firenze & Banca Cambiano 1884 Spa

FenImprese Firenze, giovane associazione datoriale senza fini di lucro, nata nell’ottobre 2016 dall’incontro di giovani imprenditori e dirigenti associativi per rispondere alle esigenze delle PMI, allaccia una collaborazione con la banca di Cambiano e si conferma così attenta e puntuale osservatrice del territorio e delle realtà che ne rappresentano i punti di riferimento.

Come realtà territoriale per la Regione Toscana Fenimprese Firenze offre un amplissimo ventaglio di servizi: medicina e consulenti del lavoro, corsi di formazione “sicurezza sul lavoro” e professionale, commercialisti, legali, credito alle imprese, credito alle famiglie “finanza agevolata”, convenzioni associati, aggiornamento costante sulle normative PMI, Centro Studi e Stampa, assicurazioni, servizi web e app.

Come Istituto di Credito la Banca di Cambiano, nata nel 1884 come Cassa Cooperativa di Prestiti e diventata SPA nel gennaio del 2017, è una banca ben radicata nel territorio al servizio dell’economia reale, una banca amica, una banca che sa ascoltare e che sa sostenere chi merita il credito e chi cerca di mettere in sicurezza il proprio risparmio con una attenzione particolare a valorizzare le eccellenze che gravitano nel territorio, fornendo in tempi rapidi risposte concrete e efficienti con servizi e prodotti che possano distinguerla. Essere una buona banca significa essere una banca trasparente e pronta al dialogo: un “battesimo bancario” per una realtà giovane e importante come FenImprese, un’alleanza per “il fare” fra il mondo delle imprese e il mondo bancario.

Banca Cambiano 1884 SPA
Viale Antonio Gramsci, 34 – 50132 Firenze
 pec@pec.bancacambiano.it

Federazione Nazionale Imprese – Industria – Sanità – Turismo


FenImprese Firenze  Via Solferino, 22 – 50123 Firenze (FI)
Tel. +39 055 218182 – mail:
info@fenimpresefirenze.it

10 Lug FenImprese Firenze

Importante accordo Soatech Spa & Fenimprese Firenze

Importante accordo stipulato con SOATECH Spa dalla Presidente FenImprese Firenze Sheila Papucci, con lo scopo di dare un concreto supporto alle Aziende associate nel panorama di riferimento che riguarda l’edilizia, il comparto impiantistico, il restauro di opere sottoposte a tutela oltre le opere a verde, il settore delle prefabbricazioni, i lavori svolti all’estero ed altro ancora.

A partire dalla seconda metà del 1900 si sono verificati eventi che hanno radicalmente cambiato lo scenario socio-economico in cui si collocava l’impresa. Uno di questi, in particolare, ha generato enormi ripercussioni sulle aziende europee e, di conseguenza, su quelle italiane, con la formazione di un mercato unico di milioni di clienti. La politica dell’unificazione Europea, da allora, è stata finalizzata all’abbattimento delle barriere tecniche e alla libera circolazione di beni e servizi.

LA SOATECH S.p.A., partecipata da ANCI e ANCE, è una società S.O.A. – società organismo attestazione – costituita nel giugno del 2000 ed autorizzata all’esercizio dell’attività di attestazione dall’allora Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici (oggi Autorità Anticorruzione ANAC) il 14.11.2000, le cui normative svolgono attività di natura pubblicistica e attuano il sistema unico di qualificazione per l’esecuzione dei lavori pubblici. Essendo una Società Organismo di Attestazione, la norma prevede l’esclusivo svolgimento dell’attività di attestazione, ovvero il rilascio della certificazione obbligatoria per la partecipazione ad appalti di lavori di importo superiore a € 150.000. La società adotta il Modello Organizzativo e Gestionale ai sensi del D.Lgs. 231/2001, che aderisce a UNIONSOA – Associazione Nazionale tra le SOA e che è certificata con sistema qualità UNI EN ISO 9001:2008. Nel corso degli anni, si è maturata un’esperienza significativa in molti dei settori per i quali la certificazione SOA è richiesta oltre alle innumerevoli casistiche che possono presentarsi a riguardo. La certificazione SOA è acquisita da qualunque tipo di società sia di persone che di capitali, ditte individuali, consorzi di imprese e consorzi stabili, società a partecipazione pubblica e società controllate nei contesti delle Holding. Gli appalti possono riferirsi ad affidamenti diretti o in subappalto o a concessioni, a contratti quadro di manutenzione come ai project e il panorama di riferimento riguarda l’edilizia, il comparto impiantistico, il restauro di opere sottoposte a tutela oltre le opere a verde, il settore delle prefabbricazioni, i lavori svolti all’estero, ed altro ancora.

Durante il percorso di qualificazione la Soatech svolge un ruolo di supporto concreto alle imprese al fine di raggiungere l’obbiettivo prefissato di rilascio del certificato SOA, che ha durata di 5 anni, ottimizzando tempi e risorse, e continuando, per tutto il periodo di validità dell’attestato, ad essere presente per tutte le modifiche che potrebbero intervenire negli assetti societari: qualificazione in avvalimento, operazioni straordinarie (quali come affitti, cessioni e conferimenti), ecc. In tutti gli anni di attività e con una struttura operativa organizzata in un numero complessivo di 13 sedi dislocate in tutta Italia e nelle quali risultano impegnate oltre 70 persone, La Soatech è divenuta una realtà conosciuta ed apprezzata su tutto il territorio nazionale; basti pensare che le SOA autorizzate oggi risultano complessivamente 27 e, con riferimento al totale delle imprese certificate, La Soatech si posiziona al secondo posto detenendo da sola il 10% di quel totale. FenImprese Firenze 055-218182 info@fenimpresefirenze.it www.facebook.com/FenImpreseFirenze

10 Lug FenImprese Firenze

I professionisti di Fenimprese Firenze – Avv. Giuseppe Rende

Presentiamo con piacere l’Avv. Giuseppe Rende

CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI 
Nome GIUSEPPE RENDE 
Indirizzo Studio Legale: Via Giovanni dei Marignolli 84 (50127) FIRENZE; Via Trieste 23 (35121) PADOVA 
Telefono: 055.23.37.208 (Firenze) – 049.86.02.766 (Padova) 
055.39.80.986 
Cell: 334.34.44.741 
e.mail : rende.avv.giuseppe@gmail.com 
Pec: giuseppe.rende@firenze.pecavvocati.it 
Nazionalità Italiana 
Luogo e data di nascita 
Dal 2007 ad oggi Studio legale 
Giuseppe Rende 
Via G. dei Marignolli n 84 
50127 FIRENZE 
Via Trieste n. 23 
35121 PADOVA 
CIRÒ (KR), 02 AGOSTO 1972 
Avvocato 
Attività giudiziale e stragiudiziale. 
Redazione atti. 
Attività udienza. 
Ambiti di competenza responsabilità civile in generale, diritto assicurativo, immobiliare, locazione, responsabilità medica; diritto societario e bancario; penale; 
ISTRUZIONE E FORMAZIONE 
2007 
2003/2005 
2004/2005 
2005/2006 
1995/2003 
Esame di abilitazione alla professione presso la Corte di Appello di Firenze 
Praticantato avvocato presso lo studio dell’Avv. S. Marchese in collaborazione con lo studio associato Cerchiai-Tatangelo siti in Firenze 
Consiglio dell’Ordine Avvocati Firenze, Camera penale “Corso all’esercizio della funzione difesa penale”
Scuola C.S.I.M.A. Centro studi indirizzo magistratura e avvocatura, Bologna 
Laurea in Giurisprudenza 
Istituto di istruzione o formazione Università degli Studi di Firenze 
Tesi in diritto dell’esecuzione penale: “esecuzione della pena nei confronti della donna madre” Prof. Fabrizio Corbi 
1993 Diploma: ITC G. Gangale, sede di Cirò Marina (KR) 
Istituto di istruzione o formazione 
ESPERIENZE LAVORATIVE
dal 2008 ad oggi
dal 2010 ad oggi 
dal 2007 al 2009 
Dall ottobre 2003 al luglio 2008 
Dal 2000 al 2004 
Dal 1995 al 2003 
1992/1994 
Studio Legale in proprio in Firenze; 
Studio Legale in Padova: 
Assunzione di incarichi da Enti Pubblici (Comuni) 
Studio in Boretto (RE) in collaborazione con L’Avv. Simona Sturloni del Foro di Parma 
Collaborazione con: 
– Studio Legale Associato Cerchiai-Tatangelo in Firenze 
– Studio Legale Avv Sergio Schopflin in Firenze 
– Consulenza presso UPPI di Firenze 
Collaborazione con Programma Casa di Daniele Cottini, Viale Corsica 53, Firenze 
Esperienze lavorative presso: 
Gerist srl con sede in Firenze in qualità di cameriere e responsabile eventi 
Zeta 1 srl con sede in Firenze, responsabile di sala 
Segretario circolo Acli e corso di Formazione per quadro dirigente 
Acli in Roma 
CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI 
MADRELINGUA ITALIANO 
CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Personalità estremamente determinata, forte orientamento al risultato ed al lavoro di squadra. Capacità di problem solving. 

CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE La determinazione del suo carattere gli ha consentito di assumere ruolo di Team Leader all’interno di un gruppo e collaborare nonché confrontarmi con gli altri membri. Capacità di assumere in prima persona responsabilità dirette di coordinamento, di gestione e di risultati. 
Ottime capacità organizzative maturate non solo nella gestione di due studi ma anche dall’assunzione di patrocinio in procedimenti giudiziari distribuiti sul territorio nazionale. 

CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE INFORMATICHE 
Ottima conoscenza del sistema operativo Windows. 
Ottima conoscenza del pacchetto Office. 
Ottima conoscenza di sistema gestionale relativi alla professione forense. 
Ottima conoscenza di web browser: Explorer, Mozilla, e gestione posta elettronica. 

INTERESSI E HOBBY
Viaggiare (Italia ed estero), cinema, libri, seminari di yoga, escursioni in montagna, sci ed equitazione. 
Socio della Croce Rossa di Firenze, con servizio di volontariato settimanale presso il Pronto Soccorso dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

10 Lug FenImprese Firenze

I professionisti di Fenimprese Firenze – Avv. Euro Bartalucci

Presentiamo con piacere l’Avv. Euro Bartalucci
E-mail studio@studiolegalebartaluccivitelli.it

CURRICULUM VITAE

INFORMAZIONI PERSONALI

Nome BARTALUCCI EURO 
Indirizzo Studio Legale Lungarno del Tempio 28, 50121, Firenze, Italia
Telefono 055 217932 / 055 295353
Fax 055 294686
E-mail studio@studiolegalebartaluccivitelli.it

Nazionalità Italiana

Data di nascita 10/01/1951

ESPERIENZA LAVORATIVA

• Date (da – a) dall’anno 2013 
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino – Firenze) Società Cooperativa per Azioni – Castelfiorentino (FI), Piazza Giovanni XXIII n. 6
• Tipo di azienda o settore Istituto di Credito 
• Tipo di impiego Fiduciario esterno
• Principali mansioni e responsabilità Incarichi per redazione decreti ingiuntivi, atti di precetto, atti di pignoramento immobiliari e mobiliari, iscrizioni ipotecarie, riduzioni, trascrizioni pignoramenti immobiliari, istanze di insinuazione al passivo fallimentare, opposizioni allo stato passivo, concordati fallimentari e prefallimentari, azioni revocatorie e di simulazione

• Date (da – a) dall’anno 2012 al 2014 
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Ministero Infrastrutture e Trasporti (Magistrato alle Acque di Venezia) – Venezia, San Polo 
• Tipo di azienda o settore Magistrato alle Acque di Venezia
• Tipo di impiego Membro comitato tecnico di magistratura
• Principali mansioni e responsabilità Incarichi quale Presidente di Commissione appositamente istruita per procedure ex art. 240 D.Lgs. 163/2006 (controversie in tema di appalti pubblici)

• Date (da – a) dall’anno 2010 al 2011 
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Provveditorato Interregionale OO.PP per la Toscana e l’Umbria – Firenze, Via dei Servi 15 
• Tipo di azienda o settore Ministero Infrastrutture e Trasporti
• Tipo di impiego Membro CTA 
• Principali mansioni e responsabilità Incarichi quale consulente esterno per la risoluzione e per pareri di problemi giuridici e amministrativi

• Date (da – a) dall’anno 2010
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Italfondiario S.p.A. – Roma, Via Carucci n. 131
• Tipo di azienda o settore Società di Servizio per la gestione del credito
• Tipo di impiego Fiduciario esterno
• Principali mansioni e responsabilità Incarichi per redazione decreti ingiuntivi, atti di precetto, atti di pignoramento immobiliari e mobiliari, iscrizioni ipotecarie, riduzioni, trascrizioni pignoramenti immobiliari, istanze di insinuazione al passivo fallimentare, opposizioni allo stato passivo, azioni revocatorie

• Date (da – a) dall’anno 2002
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Anas S.p.A., Roma, Via Monzambano n. 10
• Tipo di azienda o settore Gestore rete stradale e autostradale
• Tipo di impiego Fiduciario esterno
• Principali mansioni e responsabilità Incarichi per assistenza e difesa in cause giudiziarie, sia attive che passive, in controversie amministrative, anche in grado di appello, e trattazione di problematiche legate allo status delle Case Cantoniere con conseguente assistenza per la fase di escomio degli occupanti sine titulo. Incarichi anche per l’assistenza in giudizi di esproprio nonché esperto in problematiche legate alla interpretazione ed operatività di cui all’art. 2051 c.c. e art. 2043 c.c..

• Date (da – a) Dall’anno 2002 al 2016 
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Allianz S.p.A., Trieste, Via Ugo Irneri n. 1 
• Tipo di azienda o settore Assicurativo 
• Tipo di impiego Fiduciario esterno della compagnia Lloyd Adriatico Assicurazioni S.p.A. e successivamente Allianz S.p.A.
• Principali mansioni e responsabilità Assistenza giudiziale in tema di risarcimento danni a persone e/o a cose.

• Date (da – a) Dall’anno 2002 al 2004 
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Gan Italia Assicurazioni S.p.A., Roma, ora Groupama, Via C. Pavese n. 385 
• Tipo di azienda o settore Assicurativo 
• Tipo di impiego Fiduciario esterno della compagnia Gan Italia Assicurazioni S.p.A. 
• Principali mansioni e responsabilità Assistenza giudiziale penale in favore della compagnia quale parte offesa.

• Date (da – a) dal 1992 al 1999
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Cassa di Risparmio Parma e Piacenza S.p.A., Piacenza, Via Poggiali
• Tipo di azienda o settore Istituto di credito 
• Tipo di impiego Fiduciario esterno 
• Principali mansioni e responsabilità Incarichi per redazione decreti ingiuntivi, atti di precetto, atti di pignoramento immobiliari e mobiliari.

• Date (da – a) dal 1989 al 2003
• Nome e indirizzo del datore di lavoro ENPALS – Ente Nazionale Previdenza e Assistenza Lavoratori dello Spettacolo, Roma, Viale Regina Margherita n. 206
• Tipo di azienda o settore Prestazioni previdenziali
• Tipo di impiego Membro collegio sindacale – A.I.A.C. ENPALS
• Principali mansioni e responsabilità Esperto in problematiche previdenziali dei lavoratori dello spettacolo

• Date (da – a) dal 1989 
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Cassa di Risparmio di Firenze S.p.A., oggi Banca CR Firenze S.p.A. – Firenze, Via Carlo Magno n. 7
• Tipo di azienda o settore Istituto di credito
• Tipo di impiego Fiduciario esterno esperto in usura bancaria e problematiche collegate alla erogazione del credito
• Principali mansioni e responsabilità Incarichi per redazione decreti ingiuntivi, atti di precetto, atti di pignoramento immobiliari e mobiliari, iscrizioni ipotecarie, riduzioni, trascrizioni pignoramenti immobiliari, istanze di insinuazione al passivo fallimentare, opposizioni allo stato passivo, concordati fallimentari e prefallimentari, azioni revocatorie e di simulazione, mediazione.

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

• Date (da – a) 2015 
• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Università Unicusano di Roma
• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Master in problematiche di diritto bancario in generale ed in particolare su mutui affetti da usura sia oggettiva che soggettiva, anatocismo e interessi ultralegali
• Qualifica conseguita 
• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

• Date (da – a) 2002 
• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Associazione Giustizia Arbitrale – Corte Arbitrale Europea
• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Arbitrato e arbitraggio sia rituale che irrituale ed anche arbitrato amministrativo
• Qualifica conseguita Attestato di partecipazione
• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

• Date (da – a) 07/07/1976 
• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Università degli Studi di Firenze 
• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Diritto civile, penale, amministrativo 
• Qualifica conseguita Laurea in giurisprudenza
• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali.

MADRELINGUA italiano

ALTRE LINGUA
FRANCESE 
• Capacità di lettura buono
• Capacità di scrittura buono
• Capacità di espressione orale
buono

CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. Capacità manageriali e di gestione con collaboratori e clienti acquisite a seguito della frequentazione in qualità di praticante dello studio legale Graziano Bianchi e Giorgio Bianchi del Foro di Firenze. Fondatore dello studio professionale Bartalucci – Vitelli dall’anno 1994. Abituato a gestire rapporti interni allo studio sia con i propri dipendenti che collaboratori ai quali affidare mansioni specifiche. Spiccate capacità relazionali e di aggregazione.

CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE 
Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. Coordinamento di un gruppo di lavoro divenuto stabile nel tempo e quindi altamente specializzato, competente, serio e affidabile anche sotto il profilo della professionalità acquisita e della educazione nei rapporti con i terzi.

CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. Utilizzo giornaliero del computer (word, posta elettronica)

CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc. Pianoforte e chitarra nonché pittura olio su tela

10 Lug FenImprese Firenze

I professionisti di Fenimprese Firenze – Avv. Federico Dabizzi

Presentiamo con piacere l’Avv. Federico Dabizzi

INFORMAZIONI PERSONALI
FEDERICO DABIZZI
Indirizzo: Studio Legale Via Masaccio n. 116 (50132) FIRENZE
Telefono: 055 2340685
Fax: 055 2269195
Cell: 338 2469465
E-mail: dabizzilex@tin.it
Pec: federico.dabizzi@firenze.pecavvocati.it

Avvocato, Attività giudiziale e stragiudiziale, diritto dei trust, redazione contratti nazionali ed internazionali, attività di udienza.
Ambiti di competenza: diritto civile, commerciale, societario e contrattuale, diritto dei trust, diritto immobiliare, passaggi generazionali in azienda, successori, patrimoniali e familiari, diritto di famiglia legato alle imprese, negoziazione assistita, media conciliazioni e arbitrati, e diritto penale.

ESPERIENZA LAVORATIVA
1998/2018 – Avvocato
1998 – Iscrizione all’Albo degli Avvocati di Firenze
2010 – Iscrizione all’Albo Speciale degli Avvocati Cassazionisti
2001/2002 – Studio Associato KPMG Ufficio di Firenze – Attività di consulenza stragiudiziale e giudiziale (anche in lingua inglese ed a livello internazionale) nei settori civile, societario, commerciale ed in particolare in materia di trust in favore di famiglie, imprese, onlus
2004/2008 – Cultore della Materia in Diritto Costituzionale Italiano e Comparato (in particolare in Diritto Anglo-Americano) nell’Università di Firenze presso la Facoltà di scienze Politiche “Cesare Alfieri” facendo parte di commissioni d’esame e svolgendo lezioni in Diritto Pubblico Anglo-Americano.

ISTRUZIONE E FORMAZIONE
1993 – Laurea in Giurispudenza presso l’Università di Bologna
1993 – GRE-General Test in Economics Overseas School di Roma
1993 – IELTS- International Language Testing System presso l’Università di Cambridge (UK)
1993 – TOEFL-Test of English as Foreign Language Università Commerciale “Bocconi” di Milano
1993 – Corso «Metodi Legali Inglesi» Università di Cambrigde (UK)
1993 – Corso «L’Inghilterra e la Comunità Economica Europea» Università di Cambridge (UK)
1994 – Corso «Macroeconomia – corso intermedio» LSE- London School of Economics and Political Science (UK)
1994 – Corso «Economia dell’Integrazione Europea» » LSE-London School of Economics and Political Science (UK)
1995 – «Memory and Modernity, a Christian Response to Relativism» Università di Oxford (UK)
2005 – nomina con Decreto del Presidente della Repubblica Italiana a Ufficiale della Riserva Selezionata dell’Esercito Italiano con il grado di Capitano del Corpo di Amministrazione e Commissariato in base al Regio Decreto c.d. “Marconi”, iscritto all’UNUCI-Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia Sezione di Firenze
2010 – membro dell’Associazione Italiana ex Alumni della London School of Economics and Political Science – LSE Alumni Italian Association.

10 Lug FenImprese Firenze

FEN TURISMO “Città d’arte: ricchezza del turismo in Italia”

Negli ultimi 20 anni il turismo nelle città d’arte d’Italia è cresciuto ad un ritmo del +3,5% annuo, generando un fatturato stimato, per il solo 2015, in oltre 16 miliardi di euro, di cui il 70% generato da domanda straniera: sono i dati sul turismo nelle città d’arte in Italia, elaborati dal Centro Studi Turistici di Firenze.

Arrivi e presenze nelle Città d’Arte: +3,5% di media annuo

Secondo i dati presentati, dal 1995 al 2016 il turismo nelle città d’arte è cresciuto del 114% negli arrivi (circa 21 milioni) e del 100% nelle presenze (circa 53 mln) con una crescita media annua del 3,5%. A crescere è stata soprattutto la quota degli stranieri, passati dal 55,8% al 62,3% del totale.
In particolare nel 2015 gli arrivi nelle città d’arte sono stati 40,2 mln, il 36,8% del totale degli arrivi in Italia (nel 1995 era il 28%) mentre le presenze si sono attestate su 105,7 milioni, il 27,5% del totale in Italia (nel 1995 era il 18,4%). Per quanto riguarda l’analisi dell’andamento nelle 10 fra le principali città d’arte italiane, la crescita maggiore delle presenze si è avuta a Padova (+118%), seguita da Venezia (+110%) Roma (+106%) Napoli (+100%), Torino (+77%); Verona (+65%), Bologna (+53%), Pisa (+49%), Firenze (+43%) e Siena (+27%).

7 Lug FenImprese Firenze

Come funzionano i nuovi voucher?

La circolare Inps 107/2017, pubblicata il 5 luglio scorso, fornisce le tanto attese indicazioni operative per l’utilizzo del nuovo lavoro occasionale introdotto dal decreto legge 50/2017 in sostituzione del lavoro accessorio, precedentemente retribuito con i voucher aboliti dal 17 marzo scorso.

A partire dal 10 luglio 2017, per poter usufruire dei nuovi voucher datori di lavoro e lavoratori dovranno preventivamente registrarsi al seguente servizio: www.inps.it/Prestazioni Occasionali, direttamente tramite la piattaforma telematica INPS o avvalendosi dei servizi di contact center messi a disposizione dall’INPS.

A seguire le nuove regole emanate:

Il limite massimo di utilizzo corrisponde a 5.000 euro annui per l’impresa e 2.500 euro per il singolo lavoratore, per un massimo di 280 ore annue e un minimo di 4 ore al giorno pagate con le seguenti modalità:

– 10 euro nette al lavoratore (costo 12 euro per ogni ora) per il Libretto Famiglia, destinato alle persone fisiche non nell’esercizio di un’impresa o di una libera professione;

– 9 euro nette al lavoratore (costo orario 12,29 euro per ogni ora) per il contratto di prestazione occasionale Presto, rivolto solo alle imprese fino a 5 dipendenti (con verifica del personale dipendente nel periodo dall’ottavo mese al terzo mese precedente rispetto all’utilizzo del voucher)

Limiti di utilizzo:

–  importo massimo annuo fino a 5.000 euro per l’utilizzatore (salvo eccezioni per alcune categorie che pesano per l’utilizzatore al 75% invece del 100%)

–  importo massimo annuo fino a 2.500 euro a lavoratore, per un massimo di 280 ore annue

– numero minimo di 4 ore al giorno (le successive ore rese nella giornata saranno pagate con un minimo orario netto di 9 o 10 in base all’utilizzatore)

Divieti:

– vietato l’utilizzo dei nuovi voucher con: ex dipendenti ed ex collaboratori; con tali soggetti i nuovi contratti di prestazione occasionale saranno ammessi solo dopo almeno 6 mesi dalla cessazione del precedente rapporto di lavoro intercorso tra le parti.

– vietato l’utilizzo nell’edilizia ed altri settori affini, negli appalti e nell’agricoltura con alcune previsioni.

Procedura di registrazione e conferma nella piattaforma telematica:

– occorre registrare l’azienda ei prestatori con il relativo codice Iban del conto corrente, su cui l’INPS entro il giorno 15 del mese successivo accrediterà i compensi, diversamente l’importo sarà riscuotibile all’ufficio postale con 2,60 euro di costo a carico del lavoratore.

– almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione è necessario comunicare tutti i dati tramite il sito Inps o tramite il Call Center.

– in caso di mancata prestazione è possibile revocare la comunicazione entro le ore 24 del terzo giorno successivo a quello previsto per la prestazione giornaliera. Entro lo stesso termine deve essere confermata la prestazione resa, trascorsi tale termini la conferma non è più disponibile. Un sistema di messaggistica informa gli interessati sulle chiamate, con possibilità da parte del lavoratore di confermare la prestazione anche in caso di revoca da parte del datore di lavoro. 

 Acquisto:

–  con versamento F24 per le aziende fino a 5 dipendenti, con dicitura CLO per il contratto Presto e con dicitura LIFA per il Libretto Famiglia;

–  con carta pagoPA tramite sito Inps.

Sanzioni per il mancato utilizzo:

– da 500 a 2500 euro per ogni prestazione lavorativa giornaliera.

23 Nov FenImprese Firenze
17 Nov FenImprese Firenze

FenImprese Toscana: La Toscana per Norcia. Una cena di beneficenza per la città colpita dal terremoto 6.5 dello scorso ottobre.

FIRENZE — La solidarietà della Toscana per Norcia. E’ stata organizzata, con il patrocinio del Consiglio regionale, una cena di beneficenza sabato 19 novembre alle 20.30 presso la chiesa di San Jacopo in Campo Corbolini per raccogliere i fondi da destinare alla comunità terremotata, dove il 100 per cento del ricavato verrà devoluto alla popolazione colpita dal terremoto del 31 ottobre scorso.

Leggi di più

11 Ott FenImprese Firenze